Importante: possibili ritardi nelle spedizioni a Brescia e provincia.

HAI DIMENTICATO LA TUA PASSWORD?

Torna al LOGIN

Torna al LOGIN
O
News / Prodotto / IQOS, istruzioni e consigli per l'uso. Alla scoperta del riscaldatore di tabacco firmato Philip Morris.

IQOS, istruzioni e consigli per l'uso. Alla scoperta del riscaldatore di tabacco firmato Philip Morris.

Che sia frutto di un improvviso cambio di mentalità o di una riflessione protratta nel tempo, la sostanza non cambia. La scelta di un fumatore adulto di passare ad IQOS come alternativa alla sigaretta tradizionale è senza dubbio originata dalla consapevolezza. In tal senso scoprire come funziona, avere chiare istruzioni per l’uso di IQOS e ricevere consigli pratici utili è un passaggio fondamentale per chi desidera abbandonare il fumo di sigaretta, pur continuando a utilizzare tabacco, scaldandolo con IQOS.

Molti fumatori alla ricerca di un’alternativa alla sigaretta (con relativi consigli e istruzioni per l'uso) spesso si imbattono in IQOS e al contempo in due annosi dilemmi. Cos'è IQOS? E poi, come funziona e come si usa? In primis, quindi, di solito emerge l'interrogativo sulla reale identità di IQOS. È una nuova sigaretta elettronica? Una sigaretta elettronica con vero tabacco? Una sigaretta senza combustione? Facile dissolvere ogni dubbio. Niente di tutto ciò. IQOS è un dispositivo elettronico che scalda il tabacco. In sostanza, si tratta di un sofisticato riscaldatore di stick di tabacco appositamente progettati. IQOS come con la sigaretta elettronica rappresenta un'alternativa al fumo di sigaretta, differenziandosi però significativamente nella tecnologia. Il sistema IQOS è basato sul riscaldamento di tabacco, mentre le sigarette elettroniche utilizzano un processo di vaporizzazione di liquidi aromatizzati.

Risolto il primo dilemma, sopraggiunge quindi il secondo. Come si usa IQOS? È complicato? È scomodo? Riuscirò ad abituarmi alla nuova routine? La risposta si ripete: niente di tutto ciò. In effetti, per capire come scaldare stick di tabacco con IQOS bastano poche semplici istruzioni per l’uso. Quali sono quindi le basi della tecnologia IQOS? I consigli migliori per il suo utilizzo con gli Heets, gli stick di tabacco progettati per IQOS? O ancora, le raccomandazioni per la manutenzione e la pulizia del riscaldatore di tabacco firmato Philip Morris? Nei prossimi paragrafi un accenno a tutti questi elementi, includendo anche il servizio di Coaching e l’IQOS Club , cui hanno accesso automatico tutti gli IQOS lover registrati.

I componenti di IQOS: un vero e proprio sistema

1. L’holder e la sua lamina

Protagonista assoluto è senza dubbio l’holder e la speciale lamina riscaldante al suo interno, realizzata in platino e ceramica. La lamina funziona grazie a componenti elettroniche evolute e caratterizzate dalla massima precisione, così da regolare il calore e, di conseguenza, garantire un’esperienza sempre costante. E' proprio la capacità di controllo della temperatura il segreto dietro al riscaldamento del tabacco con IQOS, dall’inizio alla fine. Scaldando lo stick ad una temperatura inferiore a quella di attivazione della combustione, e il tabacco non viene bruciato. Lo stick in tal modo non si consuma e non produce quindi cenere, come avviene quando si brucia una sigaretta. Inoltre, non si genera fumo, ma un vapore contenente nicotina, che si disperde più rapidamente nell'aria rispetto al fumo di sigaretta.

2. Il caricatore tascabile

Rifinito con lo stesso materiale e lo stesso colore, il caricatore tascabile ha la funzione di proteggere e ricaricare l'holder IQOS. Compatto e leggero, garantisce fino a 20 utilizzi senza essere ricaricato. Il caricatore disponibile dispone di un pannello LED laterale, che indica lo stato della batteria. Nel modello 2.4 Plus indica anche l’eventuale attivazione della funzione di autopulizia della lamina riscaldante.

3. Gli stick di tabacco

Disponibili in più varianti, con differenze in termini di gusto, alcuni li definiscono le 'ricariche' per IQOS oppure più genericamente il materiale di consumo del dispositivo. gli stick di tabacco Heets sono prodotti esclusivamente per l'holder IQOS: in sostanza funzionano solo con IQOS e viceversa. Per iniziare la propria esperienza, vanno inseriti nell’holder fino alla linea stampata, facendo attenzione a non ruotarli per non spezzare la lamina posta al suo interno. Gli stick sono così pronti per essere scaldati (e mai bruciati!), rilasciando il loro gusto autentico.

4. L’accessorio per la pulizia

L'elenco dei componenti del sistema IQOS prosegue con l’accessorio per la pulizia, elemento forse meno considerato, ma dall’importanza tutt’altro che secondaria. Grazie alle sue spazzole, infatti, è in grado di pulire a fondo l'holder, garantendo un funzionamento corretto del dispositivo e un’esperienza ottimale di gusto. Per fare in modo che sapore ed esperienza siano sempre all’altezza poi, un processo di pulizia automatica intelligente si attiva ogni 20 sessioni durante la ricarica dell’holder. Questa funzione va a ridurre i residui di tabacco rimasti sulla lamina, ottenendo come effetto ulteriore quello di rendere più semplici e veloci le periodiche operazioni di pulizia manuale. La pulizia automatica può essere attivata anche dall’utilizzatore, premendo l’apposito tasto posizionato sopra quello di accensione del pocket charger.

Heat-not-burn: la chiave della rivoluzione IQOS

Ricapitolando, per capire davvero come funziona IQOS, bisogna entrare nel profondo di questo sistema. Come detto, l’approccio heat-not-burn (letteralmente "scaldare senza bruciare") prevede che il tabacco contenuto nello stick sia scaldato a una temperatura costante e controllata senza mai generare un processo combustione. Le conseguenze immediate della mancanza di combustione sono l'assenza di fumo, cenere e odore persistente.

7 gesti per usare IQOS al meglio

Dopo aver compreso come funziona IQOS, il passo successivo è imparare ad utilizzarlo con naturalezza. D’altro canto basta molto poco perché il tutto diventi semplice e meno complicato. Senza contare che IQOS offre un servizio di coaching per supportare l’IQOS lover nelle prime fasi e, soprattutto, per offrire consigli su come usare al meglio il dispositivo e trarne un’esperienza ottimale. Ecco quindi consigli e istruzioni per l'uso di IQOS

  1. Estrarre l’holder dal caricatore.

  2. Inserire lo stick di tabacco con la parte di tabacco rivolta verso il basso senza ruotarlo fino alla linea stampata.

  3. Attivare l’holder, tenendo premuto per alcuni secondi l’apposito tasto. Il dispositivo vibrerà e la spia luminosa inizierà a lampeggiare prima di raggiungere la giusta temperatura.

  4. Appena la luce diventa fissa, è possibile iniziare l’esperienza con IQOS.

  5. Poco prima del termine dell'esperienza, il dispositivo vibrerà nuovamente. La spia luminosa lampeggerà per 30 secondi o 2 tiri, prima che l'esperienza dello stick termini e l’holder si spenga. A questo punto far scorrere il cappuccio del dispositivo verso l’alto ed estrarre lo stick senza ruotarlo.

  6. Inserire nuovamente l’holder nel caricatore con l’apertura rivolta verso l’alto.

  7. Richiudere il caricatore.

Ora che abbiamo scoperto nel dettaglio come funziona IQOS, tanto dal punto di vista tecnico, quanto da quello pratico, ci sono almeno altre due istruzioni, o meglio consigli da ricordare per avere un’esperienza ottimale.

1. Solo IQOS

La prima è soprattutto un consiglio: utilizzare solo IQOS senza alternarlo con le sigarette tradizionali. In tal modo si riesce ad apprezzare appieno a ogni utilizzo i suoi vantaggi e il gusto del tabacco scaldato.

2. Pulizia regolare

La seconda cosa che va ricordata è di eseguire periodicamente e correttamente la pulizia del dispositivo. Questo perché con l’utilizzo alcuni residui di tabacco possono depositarsi all’interno del dispositivo e, se non rimossi, potrebbero finire con l’ostacolare il corretto inserimento dello stick di tabacco e un funzionamento corretto del dispositivo. Spesso la pulizia di un dispositivo elettronico viene vista come qualcosa di complicato o comunque poco pratico, ma non è il caso di IQOS.

Oltre alla pulizia automatica per pulire manualmente il riscaldatore, sono sufficienti davvero poche semplici istruzioni.

2.a IQOS Cleaner

A testimonianza del fatto che si tratta di un’operazione semplice, rapida e intuitiva, basta pensare che il 77% degli IQOS User effettua una pulizia manuale quotidianamente o a giorni alterni, sfruttando il pratico accessorio per la pulizia. Ma come funziona, nel dettaglio, l’IQOS Cleaner? Sviluppato da Philip Morris International assieme al dispositivo, all’interno nasconde due spazzole, una più lunga e una più corta, studiate per non tralasciare nessun angolo. Per iniziare la pulizia è sufficiente rimuovere il cappuccio dell’holder (assicurandosi prima che sia freddo), quindi aprire le due parti del Cleaner. A questo punto si dovrà inserire il dispositivo nella parte più lunga dell’accessorio per la pulizia, praticando un leggero movimento di rotazione per pulire la lamina. Lo stesso procedimento, poi, potrà essere applicato per la pulizia del cappuccio. Se, dopo la pulizia manuale, dovessero rimanere ancora tracce di residui di tabacco all'interno del cappuccio, basterà rimuovere il gancio del Cleaner e utilizzarlo per eliminarli. Sarà sufficiente infatti picchiettare dolcemente il cappuccio per ottenere la fuoriuscita del tabacco rimanente.

2.b Cleaning stick

Per finire, per far sì che l’esperienza di IQOS resti sempre ottimale anche dopo lunghi periodi di utilizzo, Philip Morris ha ideato anche degli speciali cleaning stick umidificati. Vanno inseriti delicatamente all’interno dell’holder ruotandoli con attenzione intorno alla lamina. In tal modo possono rimuovere ogni ulteriore residuo.

Le istruzioni per la pulizia di IQOS in breve

  1. Nella pulizia, non viene impiegato nessun liquido. Una volta che l’holder IQOS si è raffreddato, dopo almeno 30 secondi dall’ultimo utilizzo, puoi far scorrere il cappuccio verso l’alto per rimuoverlo.

  2. Picchietta l’holder per far uscire qualsiasi residuo di tabacco. Verifica che l’accessorio per la pulizia sia in buone condizioni. Poi, inseriscilo fino in fondo all’holder. Non ruotare ancora. Una volta che l’accessorio per la pulizia è nell’holder, ruotalo delicatamente 2 o 3 volte. Quando hai finito, rimuovilo con cura.

  3. Occasionalmente, puoi anche utilizzare i bastoncini per la pulizia IQOS per pulire l’interno dell’holder. Quando lo fai, ricorda di evitare la lamina.

  4. Ricordati di pulire con cura anche il cappuccio, sia all’interno che all’esterno.

Seguendo queste istruzioni per la pulizia si riduce anche l'odore generato durante l'utilizzo (indicazioni valide solo per i modelli attualmente in vendita).

IQOS Expert: un istruttore sempre a disposizione

Abbiamo visto come funziona IQOS, ne abbiamo scoperto tutti la tecnlogia e abbiamo descritto approfonditamente come pulirlo. Un ulteriore elemento fondamentale è il servizio di coaching. L'IQOS Expert è esattamente quello che sembra: una persona a disposizione per spiegare tutto quello che c’è da sapere sul mondo IQOS. E questo non solo per chi è già un utilizzatore. Ma anche per chi, da fumatore, vuole avvicinarsi al tabacco scaldato e abbandonare la sigaretta tradizionale. Il segreto di questa formula è il rapporto diretto tra Expert e IQOS lover, con un supporto approfondito e una costante attenzione al consumatore.

Gli Expert sono figure professionali e veri IQOS Lover

Gli IQOS Expert sono persone che hanno sia una conoscenza profonda del prodotto, sia una vera passione per lo stesso. Proprio per questo possono rispondere nel migliore dei modi a tutte le domande di quei fumatori che si stanno avvicinando a questo innovativo dispositivo, chiarendo ogni aspetto di come funziona IQOS. Il servizio di coaching è naturalmente dedicato esclusivamente ai fumatori maggiorenni. Il suo obiettivo è principalmente di offrire un supporto a chi ha deciso di cambiare con IQOS abbandonando il fumo in favore di un nuovo modo di consumare tabacco. Per fare questo, oltre a fornire istruzioni, informazioni tecniche e consigli, l’IQOS Expert si relaziona con il potenziale user al fine di comprendere le esigenze e le motivazioni che l’hanno spinto al cambiamento, in modo tale da fornirgli risposte e consigli il più possibile su misura.

Un buon metro della qualità del servizio è dato da un dato: all’incirca la metà dei fumatori adulti che decidono di provare IQOS lo fa passando attraverso questo servizio, abbinato alla prova senza impegno. Richiedere il supporto di un IQOS Expert è facile grazie alle numerose possibilità di contatto. E' possibile richiedere supporto in Embassy, Boutique, Temporary Lounge e tabaccherie come luoghi fisici. Ad essi si affianca il sito: in tutti questi luoghi è possibile manifestare la volontà di scoprire come funziona IQOS. Sarà quindi direttamente un IQOS Expert a mettersi in contatto con l’interessato e a dare il via a un percorso di prova di circa 7 giorni.

IQOS Club

Proseguendo all'interno del mondo IQOS, un altro aspetto che merita di essere citato in una risposta completa al quesito “come funziona IQOS?” riguarda il programma fedeltà IQOS Club. Acquistando IQOS e registrandolo, si è automaticamente parte del Club. Attraverso la partecipazione attiva, se ne possono cogliere tutti i vantaggi, tra cui la possibilità di aggiornamento costante e offerte esclusive. L'IQOS Club ha un suo luogo virtuale dedicato all'interno del sito con contenuti sempre nuovi e numerose possibilità di partecipazione e condivisione con altri IQOS lover.

Assistenza sempre e comunque

Uno degli elementi fondamentale del servizio IQOS è l'assistenza e il customer care. Anche in questo caso IQOS offre moltissime opzioni per essere sempre in contatto con i suoi Lover. Dalle Embassy alle Boutique, passando per gli Store e le Lounge: i punti vendita fisici IQOS (che si aggiungono ai numerosi canali digitali) distribuiti su tutto il territorio nazionale sono molteplici. Ne abbiamo parlato con Gabriele, IQOS Specialist di Torino. “Sono un IQOS Specialist e mi occupo soprattutto di vendita e assistenza” sottolinea Gabriele. “Sono a disposizione per qualsiasi tipo di consiglio e assistenza anche in caso di malfunzionamento del dispositivo”. Anche Marta, supervisor di una delle IQOS Lounge ci spiega l'importanza dell'holder e della lamina. “Alcuni user potrebbero non riuscire a inserire lo stick di tabacco, o non sapere esattamente come pulirlo. Così noi in Lounge procediamo a dare dei consigli utili tratti anche dall'esperienza di altri IQOS Lover”.

Prodotto aggiunto al carrello

Your cart is empty

Find the IQOS that suits you best.

Compare models

Questo prodotto non è privo di rischi e fornisce nicotina che crea dipendenza. Solo per maggiorenni che altrimenti continuerebbero a fumare o ad usare altri prodotti con nicotina.
  • Italiano

Inserisci mese e anno di nascita per confermare di essere un maggiorenne fumatore o utilizzatore di altri prodotti contenenti nicotina.

Conferma

Questo sito è destinato solo a maggiorenni fumatori o utilizzatori di altri prodotti contenenti nicotina

We Care

Questo sito contiene informazioni sui nostri prodotti da utilizzare con tabacco e abbiamo bisogno della tua età per accertarci che tu sia un maggiorenne in Italia che continuerebbe a fumare o a usare prodotti contenenti nicotina. I nostri prodotti da usare con appositi stick di tabacco non sono un'alternativa allo smettere e non sono concepiti come strumenti di supporto alla cessazione. Non sono privi di rischi. Gli stick di tabacco contengono nicotina, sostanza che provoca dipendenza. Uso riservato a soli adulti. Per maggiori informazioni visita la sezione Cosa Sapere di questo sito.