Abbiamo riaperto in sicurezza i nostri negozi, scopri di più

HAI DIMENTICATO LA TUA PASSWORD?


Torna al LOGIN


Torna al LOGIN
O
News / Mondo IQOS / Salone Nautico 2019: tra vela ed evoluzione tecnologica del tabacco

Salone Nautico 2019: tra vela ed evoluzione tecnologica del tabacco

A Genova si alza il sipario sul Salone Nautico 2019, l’esposizione che fino al 24 settembre accoglie la passione per la nautica a 360°, dallo yachting al mondo della vela. Ed è proprio l’amore per il vento che IQOS ha voluto celebrare con “Sailing the evolution”, talk andato in scena nel cuore della Superba con Matteo Caccia e Marianna De Micheli, per raccontare la storia della vela e quella del consumo di tabacco senza combustione da un punto di vista comune, quello dell’evoluzione tecnologica.

Ci sono eventi che scandiscono i tempi di interi settori. L’edizione Salone Nautico 2019 fa esattamente questo per l’universo legato alla passione per il mare e gli sport acquatici, dal mondo della vela a quello dei superyacht. Un’esposizione che da quest’anno si è fatta in quattro, articolandosi in saloni distinti e complementari allo stesso tempo: un salone focalizzato su accessori e componentistica, uno specifico per la vela, uno del fuori bordo e un ultimo incentrato su yacht e superyacht. A conferma del ruolo di primo piano dell’evento e della sua capacità di attrarre in città professionisti e appassionati, tanti convegni, incontri ed eventi collaterali. Tra questi il talk “Sailing the evolution”, promosso da IQOS nella Lounge Liguria di Terrazza Colombo. Un solo racconto ha accostato l’innovazione della navigazione a vento e l’evoluzione tecnologica alla base del consumo di tabacco senza combustione.

IQOS lounge salone nautico

Sempre presente all'interno del Salone Nautico 2019 la IQOS Lounge dedicata ad IQOS lover e fumatori adulti. Lo spazio per conoscere tutte le novità IQOS, acquistare kit e accessori, ricaricare il proprio dispositivo, ricevere assistenza dagli esperti sempre presenti nella Lounge.

Due storie, l’evoluzione tecnologica come comune denominatore

Ospiti dello special talk al Salone Nautico 2019, oltre alla giornalista Paola Setti, il conduttore radiofonico Matteo Caccia e l’attrice Marianna de Micheli. Il primo ha catturato l’attenzione del pubblico con le sue doti di storyteller. La seconda non ha dovuto recitare alcun ruolo, vista la sua passione per il mare e per la vela. Così, tra aneddoti, battute e racconti a cuore aperto, ad andare in scena è stata la storia della navigazione e del mondo della vela fondata sul soffio di Eolo. Una storia in cui tutto ruota attorno all’invisibile fluire delle correnti d’aria, imbrigliate e trasformate attraverso strumenti sempre più evoluti e sofisticati, ma allo stesso tempo legati a una dimensione naturale. La costante evoluzione tecnologica, come nel mondo della vela, ha fornito lo spunto per parlare del tabacco e di come, grazie a IQOS, sia possibile apprezzarlo in modo completamente nuovo: senza combustione.

mondo vela al Salone Nautico 2019

Cambi di prospettiva e innovazioni

Ulteriori punti di contatto tra le due storie narrate al Salone Nautico 2019 si ritrovano nei cambi di prospettiva. Tanto il mondo della vela, quanto per il dispositivo senza combustione firmato Philip Morris International, hanno rappresentato momenti fondamentali dei relativi percorsi. Le prime testimonianze dell’uso di una vela per spingere un’imbarcazione vengono datate a circa 6.000 anni fa. È solo dopo la scoperta casuale delle Americhe da parte di Colombo (grazie a lui il tabacco si è poi diffuso dalle Americhe all'Europa) che le barche a vela iniziarono a essere considerate qualcosa di più di uno strumento di lavoro o di guerra. Nasceva così l’era delle esplorazioni, che tanti nomi leggendari ha lasciato nei libri di storia. Magellano, Vespucci, Cook e Shackelton, solo per citare alcuni dei più celebri.

Nella storia dei dispositivi per il consumo di tabacco senza combustione, c’è stata una rivoluzione che ha condotto ad IQOS così come lo conosciamo. Eliminata la combustione, l’ulteriore svolta è stata determinata dal passaggio dal riscaldamento esterno dello stick di tabacco a quello interno. Ribaltando il funzionamento dei prototipi dei primi anni '90, nel 2007 nasceva il primo dispositivo in cui lo stick di tabacco veniva scaldato dall’interno dello stesso. Il concetto di base è sostanzialmente rimasto immutato fino ad oggi con la HeatControl Technology di IQOS 3 o IQOS 3 Multi. Un esempio concreto dell’evoluzione tecnologica applicata al consumo del tabacco senza combustione.

salone nautico 2019 e iqos lounge

La continua ricerca della perfezione

Al Salone Nautico 2019 non si poteva tralasciare il secondo momento essenziale nella storia del mondo della vela: il passaggio alla dimensione ricreativa e sportiva. Un mutamento che viene fatto risalire al 1851, con la prima edizione della Coppa America e il trionfo della goletta America di John Cox Stevens. Nonostante una storia lunga millenni, il mondo della vela è di fatto rimasto ancorato agli stessi principi di base fino agli anni settanta e ottanta. Quando l’avvento degli scafi in vetroresina prima e della progettazione al computer poi, hanno impresso un’accelerazione incredibile alla evoluzione delle imbarcazioni. Oggi queste sono infinitamente più semplici, veloci e sicure rispetto alle loro antenate di solo qualche decennio fa. Ciò non significa affatto però che l’innovazione si sia fermata.

Tra le ultime tendenze spiccano gli stabili e spaziosi catamarani. Sono ideali per le lunghe navigazioni, sia a caccia di record per le traversate oceaniche, sia per le vacanze in crociera. Nello sport la parola sulla bocca di tutti è invece “foil”: le ali che sollevano le barche al di sopra dell’acqua abbattendo la resistenza idrodinamica. Tanto efficaci da portare oggi al record mondiale di velocità di 121,1km/h. Il tutto durante il debutto, proprio al Salone Nautico 2019, delle prime vele in cui i pannelli di laminato sono incollati tramite un polimero al grafene, materiale dallo spessore di un atomo di carbonio.

E anche nella instancabile ricerca della perfezione ritorna il parallelismo con i dispositivi IQOS senza combustione. Basti pensare alla evoluzione tecnologica del riscaldatore di tabacco Philip Morris: in soli quattro anni da IQOS 2.4 a IQOS 2.4 Plus fino ad IQOS 3 e alla variante all-in-one IQOS 3 Multi.

Senza combustione per evoluzione tecnologica tabacco

Design, materiali, componentistica.

Tutto è stato costantemente analizzato, valutato e progressivamente ottimizzato in un percorso che mira ad un mondo senza fumo. Un percorso ancora lungo, ma segnato da importanti traguardi. Come il raggiungimento di 8 milioni di fumatori adulti in 48 Paesi del mondo, passati al consumo di tabacco senza combustione grazie a IQOS.

Prodotto non privo di rischi. Destinato ai fumatori adulti
Sei maggiorenne e fumatore o usi altri prodotti con nicotina?
Accedi
Devi essere maggiorenne per accedere al sito