Importante: possibili ritardi nelle spedizioni a Brescia e provincia.

HAI DIMENTICATO LA TUA PASSWORD?

Torna al LOGIN

Torna al LOGIN
O
News / Innovazione e tecnologia / La Città della Scienza di Napoli: i musei virtuali al servizio della divulgazione scientifica
citta della scienza di napoli musei interattivi

La Città della Scienza di Napoli: i musei virtuali al servizio della divulgazione scientifica

La Città della Scienza di Napoli è un esempio concreto di come si possa fare divulgazione scientifica in modo moderno. Tra le esposizioni attualmente visitabili troviamo una quanto mai attuale mostra interattiva dedicata ai virus: per capire meglio che cosa sta affrontando l’umanità in questo 2020.

Nell’ex area del polo industriale di Bagnoli, a Napoli, la Fondazione IDIS ha inaugurato nel 1994 la Città della Scienza. Semidistrutta da un incendio doloso nel 2013, ha rialzato la testa e riaperto buona parte delle sue aree espositive nel 2017, fino a diventare un punto di riferimento di eccellenza.

Proseguendo la vocazione umanistica e scientifica di Napoli, la Città della Scienza promuove la divulgazione scientifica e tecnologica attraverso mostre e attività didattiche e formative e contiene, oltre al museo interattivo, anche un incubatore di imprese, un centro di formazione e un centro congressi per un totale di oltre 5.000 mq di aree riqualificate.

Città della Scienza di Napoli: Passione virale

L’attitudine a riconoscere un’opportunità nonostante i tempi difficili è una caratteristica sempre vincente. In questo caso i curatori della Città della Scienza hanno allestito un percorso - reale e virtuale - per fare chiarezza sui virus responsabili delle principali malattie della storia umana e per dare ai visitatori una risorsa scientifica affidabile, così da evitare bufale e fake news di cui, purtroppo, Internet è disseminata. “Passione virale”, questo il titolo della mostra, racconta con parole semplici e coloratissimi modelli 3D, visibili anche dal proprio computer, che cosa sono i virus, come sono fatti, come si diffondono e come l’uomo li ha combattuti tramite la ricerca scientifica. La mostra è visitabile in modo completo anche online, ed è completamente gratuita.

Museo interattivo: un viaggio nel corpo umano

“Corporea” è il primo museo interattivo permanente dedicato al corpo umano. Il suo obiettivo è quello di permettere una migliore conoscenza sul corpo umano e delle scienze biomedicali, oltre a promuovere una maggiore attenzione nei confronti della salute e di stili di vita salutari. Il percorso sensoriale, disponibile anche in inglese e cinese, attraversa 14 aree tematiche che analizzano e spiegano le meraviglie e le connessioni del corpo umano, tramite video immersivi, giochi interattivi, dispositivi multimediali, reperti archeologici e laboratori.

Musei virtuali e scienza: il planetario più avanzato d’Italia

Costruito anche grazie ai fondi della comunità europea, nella Città della Scienza di Napoli c’è il planetario più tecnologicamente innovativo d’Italia. Ospitato da una cupola di 20 metri di diametro, utilizza sistemi di proiezione IMAX tridimensionale di ultima generazione, che permettono di intrattenere ed educare lo spettatore su temi di astronomia, astrofisica e tecnologia aerospaziale.

Oltre alla didattica della volta celeste, si susseguono quotidianamente spettacoli e documentari a tematiche specifiche come quelli attualmente in calendario: “Hidden Universe” e “Robot Explorers”. Il primo è dedicato all’universo più remoto e sconosciuto: un viaggio in alta risoluzione tra galassie lontanissime, esplorazioni del Sole e passeggiate su Marte; il secondo ci racconta di come le sonde e prive di equipaggio e i rover abbiano aiutato l’esplorazione scientifica del cosmo e dei pianeti più vicini.

Il mare, gli insetti e molto altro alla Città della Scienza di Napoli

Per una città affacciata su uno splendido golfo, non poteva mancare una mostra dedicata al rapporto tra le civiltà mediterranee e il suo mare. La narrazione, coadiuvata da fondali marini virtuali, sonar e sismografi, affronta le tematiche evolutive della fauna e della flora marina. Ritenuti a buona ragione capisaldi dell’alimentazione nel bacino mediterraneo, la mostra esplica la gestione delle risorse ittiche, dai principali metodi di pesca e come sono strutturate le filiere produttive. Tramite un globo virtuale e una sandbox modellabile, viene resa più semplice la comprensione di come terremoti, cambiamenti climatici e dissesti idrogeologici modificano i fondali marini e il loro ecosistema.

A fianco al virtuale si può esplorare il reale dell’esposizione “Insetti & Co.”, dove tra terrari con insetti vivi e cassette entomologiche si possono ammirare le meraviglie di questi nostri piccoli, e spesso poco amati, animali. La conoscenza aiuta a dissipare la paura, e in questo percorso l’educazione sull’anatomia, la fisiologia, le abitudini sociali e predatorie di queste minuscole macchine perfette non può lasciare indifferenti, se non estremamente affascinati.

Tutte le mostre della Città della Scienza hanno una particolare attenzione ai più piccoli e danno modo di insegnare tramite situazioni gioco e interattività, in un continuo effetto wow che renderà ogni visita un ricordo indimenticabile.

Prodotto aggiunto al carrello

Your cart is empty

Find the IQOS that suits you best.

Compare models

Prodotto non privo di rischi. Destinato ai fumatori adulti
  • Italiano

Inserisci mese e anno di nascita per confermare di essere un maggiorenne fumatore o utilizzatore di altri prodotti contenenti nicotina.

Conferma

Questo sito è destinato solo a maggiorenni fumatori o utilizzatori di altri prodotti contenenti nicotina

We Care

Questo sito contiene informazioni sui nostri prodotti da utilizzare con tabacco e abbiamo bisogno della tua età per accertarci che tu sia un maggiorenne in Italia che continuerebbe a fumare o a usare prodotti contenenti nicotina. I nostri prodotti da usare con appositi stick di tabacco non sono un'alternativa allo smettere e non sono concepiti come strumenti di supporto alla cessazione. Non sono privi di rischi. Gli stick di tabacco contengono nicotina, sostanza che provoca dipendenza. Uso riservato a soli adulti. Per maggiori informazioni visita la sezione Cosa Sapere di questo sito.