HAI DIMENTICATO LA TUA PASSWORD?


Torna al LOGIN


Torna al LOGIN
O
News / A casa con IQOS / Anni 2000 e IQOS: gli avvenimenti del millennio tecnologico

Anni 2000 e IQOS: gli avvenimenti del millennio tecnologico

Il Millennium Bug, la nascita di Facebook, l’avvento della moneta unica e il crollo delle Twin Towers. Quali sono gli eventi storici che vi vengono in mente pensando al primo decennio degli anni Duemila? Oltre a quelli che hanno cambiato per sempre il mondo, ce n’è uno che ha cambiato per sempre la vita di milioni di fumatori: il THS (Tobacco Heating System) 2.0, il primo prototipo di laboratorio in cui gli stick di tabacco vengono riscaldati dall’interno. IQOS continua ad evolvere e la visione di un futuro senza fumo diventa sempre più una realtà.

Siamo alla fine del 2020 e IQOS è già presente in 51 paesi distribuiti in tutto il mondo e ha convinto oltre 10 milioni di utilizzatori. La maggior parte di loro, inoltre, ha abbandonato completamente le sigarette tradizionali. Perché i fumatori hanno deciso di provarlo e adottarlo? Perché così tanti e in così poco tempo? C’entra la tecnologia. C’entra la volontà di cambiamento. E c’entra, forse, anche l’inizio non di un decennio, nemmeno di un secolo, ma di un intero millennio.

THS 2.0: il dispositivo che scalda il tabacco senza bruciarlo

Nei primi anni 2000, Philip Morris aveva già creato il dispositivo IQOS. Ma si dovette aspettare il 2007, perché vedesse la luce la rivoluzione tecnologica che lo ha reso unico. È in quell’anno, infatti, che viene sviluppato il THS (Tobacco Heating System) 2.0, il primo prototipo di laboratorio in cui gli stick di tabacco vengono riscaldati dall’interno. Allo stesso tempo viene introdotto il primo sistema di controllo della temperatura della lamina riscaldante, con numerosi vantaggi: la temperatura si abbassa fino a 375°C costanti e prende forma il concetto di un dispositivo in due pezzi, composto da caricatore tascabile e holder per il consumo del tabacco.

I grandi eventi accaduti negli anni 2000

Oggi in un momento così delicato a causa della pandemia possiamo scoprire i grandi eventi dei primi anni del XXI secolo grazie alla lettura. Niente di più facile con un e-reader! Infatti il primo decennio degli anni Duemila è stato caratterizzato da eventi storici che, a volte in negativo, a volte in positivo, hanno rivoluzionato la vita delle persone in tutto il mondo. In primis, la nascita dell’Euro, creato nel 1999 ma adottato nei dodici Paesi dell'Unione dal 1° gennaio del 2002. Oggi i Paesi che utilizzano questa moneta sono diciannove e quasi più nessuno si ricorda delle monete che usavamo prima. L’altro grande evento di inizio millennio è sicuramente l’attentato alle Twin Towers: un attacco terroristico senza precedenti, che ha visto il crollo in diretta dei due edifici simbolo della città. Il mondo intero si è fermato e l’11 settembre è diventata una data da non dimenticare. Ma c’è qualcos’altro che ha cambiato per sempre il mondo, o meglio, la comunicazione tra le persone. A casa è il momento di un approfondimento e niente di meglio che approfittare dei vari corsi di e-learning.

Anni 2000: la nascita di Facebook

Nasce dopo un appuntamento andato male, in una notte del 2003, la prima idea di quello che diventerà il più importante mezzo di comunicazione del futuro: Facebook. Ma è solo l’anno successivo che Mark Zuckerberg, insieme ad altri studenti di Harvard, lancia thefacebook.com.

In Italia il boom di iscrizioni si registra nel 2008, generando un volume di traffico che supera anche quello di Google. In pochi anni il gesto del pollice alzato è immediatamente associato all’espressione di gradimento sul social network e, in altrettanti pochi anni, gli iscritti non sono più solo giovani studenti e lavoratori, ma anche quarantenni, cinquantenni, …ottantenni! Oggi Facebook è uno strumento e un canale di informazione imprescindibile usato da persone comuni, dalle aziende e anche dalla politica. E sarà attraverso questo canale che probabilmente questo Natale riuscirete a stare vicini ai vostri cari e a sapere cosa fanno i vostri amici nel resto del mondo.

Tecnologia e design nel segno del bianco

IQOS è un dispositivo rivoluzionario per la tecnologia che utilizza. Ma c’è un altro motivo per cui ha così tanti estimatori e per cui i suoi utilizzatori lo apprezzano: il design! L’attenzione al lato estetico, alla riduzione del peso, alla linee pulite e ai colori legata alla tecnologia è un fenomeno che esplodo proprio in questi anni, grazie al brand che è l’icona della pulizia, della semplicità e della leggerezza: Apple.

Già esistente da anni, il marchio si sviluppa e diventa popolare anche con l’apertura dei suoi negozi monomarca. L’ascesa del brand in questo decennio è inarrestabile. Sotto la guida di Steve Jobs, i prodotti Apple diventano un must-have e incasellano un successo dopo l’altro: iMac, iPod, iPhone, iPad …E il Natale è sicuramente il momento in cui questi prodotti entrano nella lista dei desideri.

Prodotto aggiunto al carrello

Your cart is empty

Find the IQOS that suits you best.

Compare models

Prodotto non privo di rischi. Destinato ai fumatori adulti
  • Italiano

Inserisci mese e anno di nascita per confermare di essere un maggiorenne fumatore o utilizzatore di altri prodotti contenenti nicotina.

Conferma

Questo sito è destinato solo a maggiorenni fumatori o utilizzatori di altri prodotti contenenti nicotina

We Care

Questo sito contiene informazioni sui nostri prodotti da utilizzare con tabacco e abbiamo bisogno della tua età per accertarci che tu sia un maggiorenne in Italia che continuerebbe a fumare o a usare prodotti contenenti nicotina. I nostri prodotti da usare con appositi stick di tabacco non sono un'alternativa allo smettere e non sono concepiti come strumenti di supporto alla cessazione. Non sono privi di rischi. Gli stick di tabacco contengono nicotina, sostanza che provoca dipendenza. Uso riservato a soli adulti. Per maggiori informazioni visita la sezione Cosa Sapere di questo sito.